Aritzo

I 105 anni di "tia" Maria, la nonnina di Aritzo

Un altro importante traguardo per la signora Maria Orrù. "Una vita in campagna accudendo il bestiame e raccogliendo castagne"

I 105 anni di

Di: Redazione Sardegna Live


La comunità di Aritzo celebra idealmente i 105 anni di "tia" Maria Orrù, la nonnina nata il 14 ottobre 1915.

Una vita intensa, non priva di fatiche. La signora Maria, che celebra l'importante traguardo in un periodo così delicato soprattutto per gli anziani, ha avvertito in questi giorni ancor più intensamente l'affetto degli 8 figli e dei nipoti.

Una tempra forgiata da anni di sacrifici in campagna a fianco al marito Nicolino Meloni. "Si occupava di accudire il bestiame - raccontano i familiari -, mietere il grano e raccogliere castagne per il sostentamento della famiglia. Per tutta la vita, fin da bambina, ha indossato l'abito tradizionale portando del paese con fierezza e orgoglio".

Dopo oltre un secolo di vita, tia Maria è una delle più preziose memorie storiche di Aritzo, portatrice di quella longevità propria di alcuni territori sardi in particolare che ha permesso all'Isola di essere annoverata fra le cinque blue zone mondiali insieme all'isola di Okinawa (Giappone), la città di Loma Linda (California), la penisola di Nicoya (Costa Rica) e l'isola di Icaria (Grecia).

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop