Oristano

Covid, irregolarità sull’amichevole di calcio Tharros-Guspini: scattano le sanzioni della Questura

E’ stato sanzionato il rappresentante legale della società calcistica

Covid, irregolarità sull’amichevole di calcio Tharros-Guspini: scattano le sanzioni della Questura

Di: Redazione Sardegna Live


Nei giorni scorsi, la Polizia di Stato di Oristano, a seguito di accertamenti effettuati da personale dell’ufficio Digos ha sanzionato il rappresentante legale della “S.p.d. Tharros” per violazione della normativa anti Covid-19, facendo scattare la sanzione amministrativa di 400 euro. Come riporta una nota del portavoce della Questura oristanese, gli investigatori della Digos, dopo aver ricevuto una segnalazione, sono intervenuti presso lo stadio comunale “Tharros”, constatando che effettivamente era in corso la partita amichevole di calcio Tharros-Guspini, peraltro non preavvisata alla Questura di Oristano.

Sul posto, i poliziotti appuravano la presenza sugli spalti di circa un centinaio di tifosi, intenti ad assistere all’amichevole, quasi tutti dotati di mascherina e ben distanziati.

Nonostante l’apparente regolarità, dai successivi accertamenti dei poliziotti è emerso che non erano state rispettate tutte le prescrizioni di contenimento Covid-19 a tutela della salute, fra le quali la misurazione della temperatura e l’assegnazione preventiva dei posti a sedere, previste dal Dpcm del 7 settembre 2020 che disciplina la partecipazione del pubblico agli eventi sportivi di minore entità.

 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop