In Sardegna

“Manca troppo personale”, lavoratori Asl Sulcis verso lo sciopero

“Carichi di lavoro non più umanamente sostenibili”, scrivono i sindacati

“Manca troppo personale”, lavoratori Asl Sulcis verso lo sciopero

Di: Redazione Sardegna Live, foto simbolo


Grande stato di agitazione per i lavoratori della Asl Sulcis Iglesiente, di cui la FP Cgil, FP Cisl, UilTucs e Fials hanno affermato, in mancanza di accordo, di essere pronti allo sciopero.

"In un organico insufficiente tecnico, socio sanitario e sanitario che comporta carichi di lavoro non più umanamente sostenibili e che mette a rischio i Lea e la salute e la sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori - scrivono i sindacati - si chiede la posticipazione dell'attivazione delle centrali operative territoriali previste dall'1 giugno".

"Chiediamo - osservano i segretari territoriali Monica Secci, Carlo Pintus, Efisio Aresti e Teresa Agus - che le Cot vengano attivate dopo l'assunzione del personale dedito al servizio, soprattutto dopo aver sanato la contrazione cronica del personale in tutte le unità operative della Asl Sulcis Iglesiente. Chiediamo che questa riorganizzazione non avvenga in concomitanza del periodo di ferie estive che prevede la diminuzione del personale e un incremento della popolazione".

Correlati

Il nuovo shop di Sardegna Live

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop