Ottana

Migranti “trasferiti” a Ottana, il sindaco Franco Saba: “Notizia totalmente falsa, non ne sappiamo nulla”

Al telefono il primo cittadino smentisce categoricamente: “Così si crea allarmismo inutile, qui non c’è nessuna struttura adatta ad ospitarli”

Migranti “trasferiti” a Ottana, il sindaco Franco Saba: “Notizia totalmente falsa, non ne sappiamo nulla”

Di: Alessandro Congia


Al telefono con Sardegna Live, è il sindaco Franco Saba, primo cittadino di Ottana (2250 abitanti), a smentire categoricamente la notizia che si vociferava in queste ore: “La notizia di un eventuale trasferimento di cittadini extracomunitari dal Cpa di Monastir a Ottana è totalmente falsa – afferma il sindaco – in primis non ne sappiamo nulla, non abbiamo nel nostro territorio una struttura adatta a queste funzioni e soprattutto, qualora si decidesse di alleggerire la sede del Centro di Prima Accoglienza dei migranti a Monastir e optare il trasferimento nel nostro territorio, servirebbe un tavolo di confronto tra tutti i soggetti interessati e competenti in materia”.

Così Franco Saba, il quale ha voluto chiarire categoricamente la notizia (non confermata ne dalla Prefettura di Cagliari e tanto meno dalla Questura di via Tuveri), su un 'possibile trasferimento' di una parte di ospiti (soprattutto algerini), da Monastir a Ottana.

Vero è che Monastir (come conferma il segretario del Sindacato Autonomo di Polizia di Stato, Luca Agati), è “full” (al completo, come numero di posti letto), ma la situazione (come denunciata in questi giorni), è ormai esplosiva.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop