Arzachena

Perseguita la sua ex, la deruba e la fa cadere dalle scale: in carcere un 23enne

Il giovane romano è stato accompagnato dai Carabinieri nel carcere di Nuchis

Perseguita la sua ex, la deruba e la fa cadere dalle scale: in carcere un 23enne

Di: Redazione Sardegna Live


La loro storia d'amore era finita qualche settimane fa, ma ancora una volta i social diventano il filo conduttore per far riaccendere la voglia di perseguitare i propri ex. Così come è accaduto per un turista 23enne di Roma, che è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di Porto Rotondo per i reati di atti persecutori, rapina e danneggiamento nei confronti della sua ex fidanzata, una 21enne, anche lei romana.

Lui, in villeggiatura in Costa Smeralda, scopre da Instagram che anche lei stava trascorrendo una vacanza con i suoi amici in Sardegna, a Porto Rotondo, così decide di raggiungerla e di perseguitarla nel residence dove la ragazza alloggiava: da lì inizia l’incubo della donna, che dapprima fa entrare il suo ex in camera dopo varie insistenze ed urla. Lui va in escandescenza, le afferra la borsa e le ruba qualche banconota (appena 40 euro), le distrugge la carta di credito per rovinarle la vacanza.

La precipitosa fuga della 21enne, inseguita dal suo ex violento, termina sulle scale della struttura turistica, con lei spintonata più volte e che cade rovinosamente dalle scale. I vicini di stanza, allertati dalle grida, avevano già chiamato i Carabinieri: i militari sono intervenuti immediatamente e hanno ammanettato il ragazzo, dichiarandolo, dopo le formalità di rito, in arresto. Il giovane 23enne è stato così accompagnato nella casa circondariale di Nuchis, in attesa dell’udienza di convalida, prevista per domani mattina 10 agosto 2020.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop