Cagliari

Siringhe abbandonate in viale Trieste, i residenti infuriati: “Vengono a drogarsi anche qui”

La scoperta è stata fatta questa mattina dai cittadini e commercianti

Siringhe abbandonate in viale Trieste, i residenti infuriati: “Vengono a drogarsi anche qui”

Di: Alessandro Congia


Boccette di metadone e siringhe sporche di sangue, abbandonate, accanto al marciapiede e nei parcheggi, sulla centralissima viale Trieste, all’altezza del civico 56. E non sarebbe la prima volta – rammentano i residenti e i commercianti della zona – non un caso isolato dunque, in pieno centro, a poche centinaia di metri da Piazza del Carmine. 

Le foto, spedite al nostro giornale, sono abbastanza eloquenti: non tutte le siringhe hanno il tappo di protezione, ma l’aspetto che preoccupa fortemente chi abita nella zona è il fatto che i tossici frequentino anche quella strada abbastanza frequentata. 

Intanto in Comune – fanno sapere gli abitanti – è stata fatta segnalazione per ritirare quei rifiuti pericolosi: “Ho immediatamente segnalato il fatto agli incaricati del settore Igiene e suolo pubblico – fa sapere dal municipio Edoardo Tocco – fondamentale che il cittadino segnali sempre queste situazioni, noi facciamo sempre il possibile e con celerità per intervenire celermente”.

(Le immagini che documentano lo stato di degrado in viale Trieste a Cagliari)

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop