Sestu

Ecco l’occhio elettronico, 44 telecamere vigileranno su reati, danneggiamenti e abbandono rifiuti

L’annuncio della sindaca Paola Secci: “Una dozzina di esse hanno il sistema di riconoscimento delle targhe”

Ecco l’occhio elettronico, 44 telecamere vigileranno su reati, danneggiamenti e abbandono rifiuti

Di: Alessandro Congia


“Finalmente anche nel nostro Comune è in funzione un sistema di videosorveglianza ad alta risoluzione e dotato di sistema di riconoscimento delle targhe agli ingressi. L'attività di videosorveglianza è finalizzata alla tutela della sicurezza urbana e all'incolumità di tutti noi. Le telecamere serviranno a prevenire gli episodi di danneggiamento e all'accertamento e repressione di eventuali reati. Sono state installate 44 telecamere ma il sistema wireless ci consentirà di potenziare in qualsiasi momento l'impianto. E questo è il nostro obiettivo”.

L’annuncio è delle sindaca di Sestu, Paola Secci: 44 telecamere (di cui 12 funzionano con il riconoscimento delle targhe dei veicoli), sono state piazzate nel centro abitato e anche in arrivo e in uscita dalla cittadina: qui potete consultare dove sono posizionate https://www.comune.sestu.ca.it/wp-content/uploads/2020/07/avviso-pubblico-istituzione-sistema-videosorveglianza.pdf

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop