Sant'Antioco

Dieci migranti algerini intercettati a Sant'Antioco

A lanciare l'allarme i numerosi bagnanti presenti. Una volta giunti nella spiaggia i dieci giovani algerini hanno tentato vanamente la fuga

Dieci migranti algerini intercettati a Sant'Antioco

Di: Giammaria Lavena


Dieci migranti algerini sono stati intercettati a Sant'Antioco. Il barchino, partito probabilmente da Annaba, è approdato nella zona di Capo Sperone. A notarli sono stati i numerosi bagnanti presenti: c'è chi ha ripreso le immagini con i telefonini, e chi invece ha segnalato l'arrivo degli algerini ai carabinieri e al commissariato di polizia.

Tempestivo l'intervento dell'autoradio dei carabinieri e di una volante della polizia, che si sono precipitate sul posto insieme ai barracelli di Sant'Antioco.
I dieci migranti, tutti giovani, una volta approdati in terraferma hanno abbandonato il barchino e si sono dispersi cercando di far perdere le proprie tracce. Otto si sono diretti verso la località Peonia Rosa, due verso la zona di Coe Quaddus.

Vani però i tentativi di fuga: sono stati raggiunti e fermati. Sono in corso, con l'ausilio del 118, le operazioni di trasferimento al centro di Monastir. E' stato inoltre richiesto l'intervento della capitaneria di porto di Sant'Antioco, perché il barchino è stato abbandonato in un punto difficilmente raggiungibile da terra.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop