Busachi

Cimitero vandalizzato a Busachi

Vasi, foto, statuette, e porta-lumi sono stati distrutti fra i loculi. L'accaduto ha scatenato rabbia e incredulità all'interno della comunità

Cimitero vandalizzato a Busachi

Di: Giammaria Lavena


Raid vandalico al cimitero di Busachi, dove vasi, foto, statuette, e porta-lumi sono stati distrutti sia sulle tombe che nei loculi, nella parte vecchia e anche in quella nuova del camposanto. Il fatto è stato duramente condannato dalla comunità, nell'incredulità e nella rabbia generale.

L'episodio è finito nell'occhio del ciclone, per le dinamiche e la brutalità con cui è stato compiuto. Infatti si è consumato in pieno giorno, presumibilmente fra le 12 e le 17 di sabato pomeriggio, giacché all'ora di pranzo chi si era recato al cimitero per far visita ai cari non aveva trovato alcun oggetto fuori posto.E' dopo le 16:30 che chi ha varcato la soglia del luogo ha trovato davanti a sé il caos più totale.

Un gesto inspiegabile e di pessimo gusto, sul quale si è soffermato il sindaco Giovanni Orrù: "Siamo abbastanza dispiaciuti per quanto accaduto. Pensiamo sia una bravata, oppure l'opera di qualche persona che ha problemi psichici - ha commentato -. In ogni caso presenteremo denuncia in caserma per cercare di capire meglio quanto accaduto e individuare i responsabili. Questo episodio è una ragione in più per portare la videosorveglianza anche in cimitero - e ha concluso -. Abbiamo presentato alla Prefettura il progetto un mese fa e appena lo licenzierà sistemeremo le telecamere anche in cimitero".


Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop