Cagliari

Cagliari. Il profumo del mirto ha accolto i primi turisti stranieri

Si tratta dei primi turisti internazionali giunti a Cagliari nel post Lockdown ai quali Coldiretti Cagliari ha voluto dare il benarrivati e bentornati con un piccolo ma simbolico omaggio

Cagliari. Il profumo del mirto ha accolto i primi turisti stranieri

Di: Redazione Sardegna Live


Il profumo del mirto ha accolto i primi passeggeri internazionali post Covid giunti questa mattina alle 12.05 all’aeroporto di Cagliari da Amsterdam.

Si tratta dei primi turisti internazionali giunti a Cagliari nel post Lockdown ai quali Coldiretti Cagliari ha voluto dare il ben arrivati e bentornati con un piccolo ma simbolico omaggio che li accompagnerà nei giorni di permanenza in Sardegna: una boccetta di gel idratante ed igienizzante per mani realizzato con olio essenziale di mirto made in Sardinia, realizzato dalla Farmacia innovativa dell’Asinara, FarmAsinara.

Un volo tanto atteso. A giugno l’aeroporto di Cagliari ha registrato a causa del lockdown rispetto allo stesso mese di un anno fa un – 99,86% negli arrivi internazionali: 196 contro i 135.724. In totale gli arrivi di giugno segnano – 90,34%: 40.692 contro i 421.146 di giugno 2019.

“Oggi è un giorno di festa per tutti con l’augurio che sia la giornata della vera ripartenza per i turisti e per tutta l’economia – commenta il presidente di Coldiretti Cagliari Giorgio Demurtas -. Il nostro è un piccolo gesto, un omaggio utile e allo stesso tempo evocativo della Sardegna accogliente, con il quella abbiamo voluto abbinare l’utilità del gel igienizzante e di un prodotto made in Sardinia con un profumo simbolo della nostra terra che accompagni i turisti in questi giorni di agognata vacanza”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop