Posada

Posada, il borgo della Baronia dominato dal Castello della Fava

Sorge alle pendici di un colle calcare sulla cui sommità si staglia il torrione detto 'Casteddu de sa Fae' o Castello della Fava

Posada, il borgo della Baronia dominato dal Castello della Fava

Di: Redazione Sardegna Live - Foto di Daniela _s_photos


Posada (NU) è un comune di circa 3mila abitanti, insignito della Bandiera arancione del Touring club e inserito nel club dei borghi più belli d'Italia.

Sorge alle pendici di un colle calcare sulla cui sommità si staglia il torrione detto 'Casteddu de sa Fae' o Castello della Fava, ai piedi del quale nasce il centro storico di questo paese della Baronia, in cui si conservano edifici con strutture medioevali.

Narra la leggenda che intorno al 1300 una flotta di Turchi sbarcò sulle coste isolane e pose sotto assedio proprio Posada nell'intento di conquistarla per fame. Nel tentativo di ingannare gli assedianti gli abitanti di Posada fecero mangiare l'ultima manciata di fave rimaste a un piccione, ferendolo leggermente; questo durante il volo cadde nell'accampamento dei Turchi, rivelando lo stomaco pieno di fave ed inducendo gli assedianti a sovrastimare le risorse alimentari degli isolani. Fu così che i Turchi, convinti di non avere nessuna speranza, tolsero l'assedio e lasciarono le coste dell'isola.

Il castello si articola in una cinta muraria di forma quadrangolare non regolare all'interno della quale si trovano una torre a pianta quadrata, con coronamento merlato, e una serie di cisterne.

Per visitare il Castello della Fava è possibile rivolgersi all'Associazione Culturale ''TURULIA'' di Posada, telefonando al n° 3474801421.

Fonte: Comune di Posada

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop