Bono

Giovane impiccato dopo cena fra amici: disposto l'esame del cadavere

L'inchiesta Procura Nuoro. Dubbi dei parenti sull'ipotesi del suicidio

Giovane impiccato dopo cena fra amici: disposto l'esame del cadavere

Di: Redazione Sardegna Live


Per la Procura di Nuoro, che coordina le indagini, e per il comando provinciale dei carabinieri di Sassari, che dirige le attività investigative condotte sul campo dai militari della compagnia di Bono, l'ipotesi più probabile è che Giampietro Cocco, allevatore 24enne di Bono, si sia suicidato. Il giovane è stato trovato morto sabato mattina da suo padre nell'ovile che sorge lungo la Strada provinciale 31, in località Santa Restituta. Proprio lì, la sera prima, si era tenuta una cena fra amici organizzata proprio dal 24enne.

Oggi il medico legale incaricato dalla Procura nuorese ha eseguito una ispezione cadaverica prima di procedere con l'autopsia. La prima indagine dovrebbe già fare maggiore chiarezza sulle dinamiche della morte di Giampietro Cocco. L'obiettivo degli inquirenti è sapere con certezza se si sia trattato di un omicidio, con successiva messa in scena, o di un suicidio. Amici e parenti del giovane sono certi che Giampietro non si sia ammazzato. 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop