Cagliari

Da Oristano, in auto, con la cocaina: coppia finisce in manette

Arrestati dalla Polizia per detenzione ai fini di spaccio

Da Oristano, in auto, con la cocaina: coppia finisce in manette

Di: Alessandro Congia


Continuano anche in questa fase dell’emergenza sanitaria i servizi per la prevenzione e il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti in tutta la Provincia. Impegnati nei quotidiani servizi di controllo del territorio, sabato pomeriggio, gli agenti della Squadra Volanti, coordinati dal dottor Massimo Imbimbo, hanno fermato due persone, un uomo e una donna, in via Aldo Marongiu, che a bordo di un veicolo si dirigevano verso via Cornalias. 

Dopo aver fatto accostare il conducente e fermato la macchina, i poliziotti, appena avvicinati al finestrino per richiedere i documenti, hanno visto chiaramente che l’uomo ha cercato di nascondere qualcosa nel vano cruscotto. Insospettiti sia da tale gesto che dal nervosismo subito manifestato dalla coppia, gli agenti hanno approfondito il controllo, scoprendo che ciò che si è tentato di celare erano cinque banconote da 20 euro ciascuna. 

Gli ulteriori accertamenti nei confronti dei due, Carlo Scano, pregiudicato di 38 anni, e Daniela Cubadda, 37enne, incensurata, entrambi di Oristano, che non davano plausibili giustificazioni, né sul possesso di quel denaro, tantomeno sulla loro presenza nel capoluogo, hanno consentito ai poliziotti di scoprire che i due trasportavano un involucro in plastica, con all’interno 10 grammi di cocaina e che la droga è stata nascosta all’interno del reggiseno della donna. Inoltre, nella borsetta della stessa sono stati rinvenuti altri 190 euro, rispetto ai quali né l’uomo né la donna hanno fornito una valida spiegazione ed anzi, per ammontare e taglio di banconote, compatibile con il provento di una pregressa attività di spaccio. 

Visto quanto riscontrato, il controllo degli agenti è stato esteso presso l’abitazione della coppia a Oristano, dove dalla perquisizione, eseguita in collaborazione con gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Oristano, è stato trovato, oltre a circa 14 grammi di hashish, anche tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi, comprese delle bustine della stessa tipologia di quella dove erano contenuti i 10 grammi di cocaina, trovati durante il controllo a Cagliari. 

Il quantitativo della sostanza stupefacente sequestrata avrebbe ben potuto essere suddiviso in circa 100 dosi, pronte da immettere sul mercato dello spaccio. I due sono stati tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e, su disposizione del Pubblico Ministero di turno, detenuti presso le celle di sicurezza della Questura, in attesta di essere condotti all’udienza direttissima prevista per questa mattina.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop