In Sardegna

Domani il via per palestre e piscine

Riapertura anche in Sardegna dopo il lungo lockdown

Domani il via per palestre e piscine

Di: Redazione Sardegna Live


Riprenderanno le attività da domani anche in Sardegna palestre, piscine e centri sportivi. A disciplinare la fase 2 delle attività sportive sono le linee guida aggiornate e approvate dalla Conferenza delle Regioni, attuate nel dettaglio attraverso protocolli ad hoc per garantire l'allenamento in sicurezza per clienti e istruttori. La prenotazione di corsi e lezioni diverrà una costante, per evitare il più possibile gli assembramenti e gestire meglio i nuovi obblighi.

Le principali novità riguardano le distanze da tenere: almeno 2 metri quando si fanno esercizi in palestra, almeno 7 metri quadrati come superficie di acqua a persona nelle vasche, almeno 1 metro e mezzo per le persone sedute su sdraio e lettini se non sono conviventi.

La disinfezione degli attrezzi, galleggianti, sdraio dopo che ogni cliente li ha usati, altrimenti meglio non usarli. Sarà importante anche l'utilizzo di calzature dedicate per chi frequenta la palestra e l'accesso agli spogliatoi da evitare il più possibile.

Gel disinfettanti agli ingressi e in alcuni casi termoscanner per misurare la temperatura corporea, con dati registrati e conservati per 14 giorni. All'interno si accede con la mascherina, che non va usata per l'attività fisica.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop