Cagliari

Da Reggio Emilia a Cagliari col Covid-19: ricoverato al Santissima Trinità

La persona è in costante osservazione

Da Reggio Emilia a Cagliari col Covid-19: ricoverato al Santissima Trinità

Di: Alessandro Congia


Una persona di Reggio Emilia, arrivata in Sardegna per motivi di lavoro,  è risultata positiva al Covid-19. L'uomo, di 60 anni, si trovava in un albergo del cagliaritano.

Sono state messe in quarantena tutte le persone venute a contatto con il contagiato (circa 40) e sanificati i locali.

“Dove sono quelli che non vogliono il passaporto sanitario? Non incentiva il turismo? E invece – commenta Alice Marracini, moglie del direttore sanitario del nosocomio di Is Mirrionis - ci dobbiamo prendere noi le conseguenze solo per non far fare i test ai turisti o ai sardi che rientrano per le vacanze? Qualcuno parla di violazione della costituzione perché non possiamo costringere a fare i test. Io non ho parole. O si fanno i controlli prima di prendere un aereo o una nave, o se ne restano a casa. Non abbassiamo la guardia. Si deve tornare a vivere in sicurezza. Spiegatelo sopratutto agli adolescenti. Per la sanità pubblica – conclude Marracini - è più preoccupante la fase 2 rispetto alla prima”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop