Samassi

La morte di Davide, caduto dal trattore: il conducente del mezzo agricolo non aveva nemmeno la patente

Nuovi guai giudiziari per il coetaneo alla guida del mezzo agricolo, tra l’altro nemmeno assicurato

La morte di Davide, caduto dal trattore: il conducente del mezzo agricolo non aveva nemmeno la patente

Di: Alessandro Congia


Emergono nuovi particolari sulla morte del 30enne agricoltore di Samassi, Davide Trudu, (nel riquadro della foto, in alto), caduto accidentalmente mentre si trovava a bordo di un trattore, in via Salvo D’Acquisto, alla cui guida c’era un amico. Secondo la ricostruzione sommaria fatta dai Carabinieri che operano per competenza territoriale (Samassi e Sanluri, quest'ultimi coordinati dal Capitano Aldo Meluccio); chi era alla guida del trattore (si tratta dell’allevatore 31enne, Cristian Carta, del posto), non solo non si sarebbe fermato a soccorrere l’amico e avrebbe tirato dritto, ma il mezzo agricolo non era nemmeno assicurato. L’uomo, preso dal panico da quanto era appena successo, si è dato alla fuga, ma è stato poi rintracciato in un casolare dagli stessi Carabinieri.

C’è di più, secondo gli investigatori Carta non aveva mai conseguito la patente: per questo motivo i militari, nel chiudere le indagini, hanno inviato alla Procura della Repubblica un’informativa con gravi indizi di colpevolezza a suo carico: guida senza patente, mezzo agricolo non sottoposto ad assicurazione obbligatoria e sovrannumero di passeggeri a bordo, omicidio colposo stradale ed omissione di soccorso.

La vicenda giudiziaria lascia come risvolto un dolore immenso tra i familiari del povero Davide, parenti e tantissime persone che ben conoscevano il 30enne morto domenica al Brotzu e ben stimato da tutti.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop