Genova

La confessione shock in Questura: "Ho trovato mia madre morta, l'ho fatta a pezzi e messo i resti nei sacchi di immondizia”

Giulia Stanganini, 37enne, sarebbe rimasta dentro l’appartamento della mamma per alcuni giorni

La confessione shock in Questura:

Di: Alessandro Congia


Loredana Stupazzini, bidella pensionata 63enne, si sarebbe suicidata impiccandosi. Gli investigatori della Questura, in queste ore, stanno verificando attentamente il racconto della figlia, una 37enne di Genova, Giulia Stanganini, che si è presentata ai poliziotti raccontando di aver fatto a pezzi la madre dopo averla trovata morta in casa.  Suicidio oppure omicidio?

La donna ha riferito alla Polizia che la madre, che abitava a Marassi, era in avanzato stato di decomposizione, e dopo aver smembrato il cadavere ha messo i resti in alcuni sacchi lasciati poi nel bagno di casa.  Sul luogo del macabro ritrovamento, gli agenti delle Volanti e della Mobile: per gli inquirenti la 37enne sarebbe rimasta nell'appartamento con il cadavere della madre per alcuni giorni.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop