Cagliari

Coronavirus. La Sardegna sperimenterà farmaci innovativi

L'assessore Nieddu: "Abbiamo già predisposto l'acquisto e siamo in attesa della consegna"

Coronavirus. La Sardegna sperimenterà farmaci innovativi

Di: Redazione Sardegna Live


Anche la Sardegna sperimenterà i farmaci innovativi anti coronavirus. In arrivo, innanzitutto, quello già utilizzato in Campania e indicato per la cura dell'artrite reumatoide, ovvero il Tocilizumab della casa farmaceutica Roche.

"Abbiamo già predisposto l'acquisto e siamo in attesa della consegna, quindi presto anche noi partiremo con la sperimentazione", ha confermato l'assessore della Sanità Mario Nieddu. Il presidente della Regione Christian Solinas ha dichiarato di essere molto interessato anche al farmaco giapponese che stanno già testando in Veneto, l'Avigan. In questo caso, ha precisato Nieddu, "appena ultimato il protocollo operativo si darà mandato per l'acquisto".

Il terzo anti Covid 19 che la Sardegna utilizzerà è un farmaco sperimentato in Francia, l'antimalarico Plaquenil. Detto ciò, hanno precisato il governatore e l'assessore, i pazienti sono sottoposti a terapie anti retro virali sommate ad alcuni tipi di antibiotici, utilizzate per altri tipi di virus come l'Hiv, secondo i protocolli in uso in tutto il mondo. 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop