Sorgono

Coronavirus. Un messaggio su whatsapp scatena la caccia all'untore

È successo a Sorgono a causa di un messaggio inviato per errore dal sindaco Giovanni Arru

Coronavirus. Un messaggio su whatsapp scatena la caccia all'untore

Di: Ansa


Un messaggio whatsapp con i nomi del personale del Comune di Sorgono entrato in contatto con una persona positiva al coronavirus, inviato per errore dal sindaco Giovanni Arru, scatena la caccia all'untore nel paese del Mandrolisai. Un documento riservato che doveva essere inviato solo al responsabile del distretto sanitario locale, ma che inavvertitamente è partito su altri numeri della rubrica del primo cittadino.

Quei nomi sono ora sulla bocca di tutti, tanto da costringere il sindaco a presentarsi nella caserma dei carabinieri per spiegare i fatti e ad inviare questa mattina un comunicato per rasserenare i cittadini.

"Non c'è stato dolo nell'invio di quel messaggio, è stato solo un incidente - spiega all'ANSA il sindaco Arru - Sono giorni concitati e noi sindaci abbiamo molto da fare. Quell'invio mi è sfuggito di mano, purtroppo senza accorgermene, per questo ho voluto spiegare la cosa ai carabinieri e diramare un comunicato ai cittadini. Non solo, ho chiamato una per una le persone citate per scusarmi".

La dipendente positiva al coronavirus, e asintomatica, è la moglie del sindaco di Aritzo Gualtiero Mameli, che già ieri aveva comunicato ai cittadini la sua positività al virus e quella della consorte.

"La signora ha lavorato in Comune fino all'11 marzo e le persone venute a contatto con lei sono tutte senza sintomi - precisa ancora il sindaco di Sorgono - I sintomi influenzali a cui accenno in qualche passaggio del documento, e che ho trasmesso anche all'Ats, sono antecedenti alla data dell'11 marzo e riconducibili a una normale influenza, comunque sono già tutti guariti. Da giorni tutto il personale del Comune è in lavoro agile, ma ci siamo per ogni esigenza e rinnovo l'appello ai cittadini di restare a casa". 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop