Cagliari

Lo sfogo di Claudia Lai Nainggolan: “Dieci mesi di lacrime, la vita ti cambia, ma grazie a Voi sono più forte di prima”

Sul suo profilo Instagram un post commovente di una “guerriera” che in questi mesi ha combattuto, sofferto e ha fatto del bene verso chi soffre

Lo sfogo di Claudia Lai Nainggolan: “Dieci mesi di lacrime, la vita ti cambia, ma grazie a Voi sono più forte di prima”

Di: Alessandro Congia


“Esattamente 10 mesi da quel maledetto giorno. Quel fottuto giorno che ha stravolto la mia vita. Ho passato 10 mesi di .. a mascherare rabbia e dolore. Un dolore talmente grande che a parole non riuscirei mai a spiegare. Ho chiuso le emozioni in un cassetto, le lacrime in fazzoletto e ho affrontato il tutto con il sorriso. Ma in realtà quel sorriso non mi appartiene. Ho mascherato bene tutto, dicono, (perciò se sorridi non stai male e non soffri🤷🏻‍️) e tante persone si sono approfittate del mio modo di essere. È tutto vero, la malattia ti cambia, ti apre nuovi orizzonti, cambia il modo di guardare la vita, e tutto, anche le piccole cose diventato importanti. Grazie a chi in questi mesi mi ha supportato”.

Claudia Lai apre così sul suo profilo Instagram, lo sfogo è quello di una ragazza che ha accettato, combattuto e ancora combatte un male terribile: il cancro, un fantasma latente che ad un certo punto della vita, affiora, portando dentro la quotidianità di chiunque e di chi gli circonda, lacrime, emozioni, dolori, gioie e tanto tanto altro.

Claudia non è solo la moglie di un calciatore famoso, Claudia è una ragazza normalissima, non s’è persa d’animo e in questi mesi di battaglie, ha fatto anche tante cose belle per chi come lei è meno fortunato: i bambini del Microcitemico, per loro ha creato una meravigliosa raccolta fondi attraverso la vendita di maglie e oggetti dei calciatori e ha messo su una gara di solidarietà che ha permesso ai piccoli e alle loro famiglie di trascorrere un Natale più felice, più sereno.

I tantissimi doni per i piccoli pazienti sono arrivati in tempo, hanno dato un sorriso diverso alle piccole creature che vivono all’interno di quel reparto, quello Pediatrico. E per Pasqua, come già preannunciato da Claudia, la solidarietà e il buon cuore non smetteranno di battere e presto saranno rese note altre belle iniziative.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop