Cagliari

L'inferno tra rifiuti e siringhe in via Serbariu, Valerio Piga: “Davanti ad una scuola materna, la vergogna che nessuno vuol vedere”

La denuncia di Collettivo Arrosa, le “sentinelle” dei rifiuti sparsi in città, fanno tappa anche a San Michele

L'inferno tra rifiuti e siringhe in via Serbariu, Valerio Piga: “Davanti ad una scuola materna, la vergogna che nessuno vuol vedere”

Di: Alessandro Congia


“Queste foto sono un pugno nel cuore, da mesi alcune mamme denunciano questo schifo accanto alla scuola materna dove portano i loro bimbi. Devono ‘zizagare’ tra rifiuti di ogni genere e siringhe abbandonate. L'anno scorso aveva denunciato questa situazione ma nessuno è intervenuto”.

La denuncia del portavoce di Arrosa Collettivo, Valerio Piga, combacia totalmente con ciò che Sardegna Live ha affrontato nei mesi scorsi col degrado di quel quartiere, sotto il parco del Colle di San Michele, dove i tossici vanno abitualmente a bucarsi proprio dietro la scuola materna di via Serbariu: proprio in quella zona giace abbandonato a se stesso l’edificio che un tempo ospitava l’ex circoscrizione comunale, in via Cinquini.

“Una autentica vergogna – aggiunge Valerio Piga – una città che in questi mesi è letteralmente abbandonata a se stessa. Intanto qua la gente rischia ed è inconcepibile che in una città civile, davanti ad una scuola materna, si lasci il piazzale in queste condizioni. Lancio un appello ai consiglieri – conclude il portavoce di Arrosa Collettivo - che presentino una interrogazione a riguardo dato che le segnalazioni ed appelli non sono serviti a nulla”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop