Olbia

Fucilate contro un cane: spaccata la mandibola

La Lega Italiana dei Diritti dell'Animale di Olbia: "A chi poteva dar fastidio una cagnolina così buona?"

Fucilate contro un cane: spaccata la mandibola

Di: Redazione Sardegna Live


A parlarci di questa ennesima azione di crudeltà nei confronti di animali indifesi è la LIDA, Lega Italiana dei Diritti dell'Animale, sezione di Olbia.

“Gegia ha circa un anno, le hanno sparato in pieno muso spaccandole la mandibola. A parere del veterinario si tratta di un fucile a palla”.

Questa cagnolina è stata trovata e soccorsa nelle campagne tra Olbia e Telti.

“A chi poteva dar fastidio? Quale è il malessere di noi umani? Cosa ci spinge a tanta malvagità? Perché tanta sofferenza?”, si domandano i volontari che hanno preso in cura la sfortunata.

“Dalle lastre e dal materiale estratto ci sono dei frammenti riferibili al piombo e anche la lesione sul labbro conferma che si tratta di una fucilata. Oggi è stata fatta una prima sedazione con valutazione, ha un'infezione importante che dovrà essere curata prima di qualsiasi intervento di ricostruzione. Se non dovessimo riuscire a salvare i pezzi di mandibola a penzoloni, a quel punto verrà sottoposta a ricostruzione parziale così che possa alimentarsi in autonomia”.

“In questi momenti in cui cadiamo – spiegano i volontari - immancabilmente riacquistiamo quella forza che ci spinge a lottare e cercare di cambiare una parte di umanità. E’ difficile ogni volta descrivere le nostre emozioni. La cagnolina è ricoverata in clinica, la situazione è grave e noi ogni volta ci troviamo ad affrontare continue emergenze”.

 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop