Sassari

Ragazzina morta di meningite, autorizzata la donazione degli organi: il bellissimo gesto d’amore dei genitori

La tragedia di Capodanno, che ha avuto come vittima una 14enne: per i sanitari – è stato ribadito anche oggi - “Non c’è assolutamente rischio di contagio”

Ragazzina morta di meningite, autorizzata la donazione degli organi: il bellissimo gesto d’amore dei genitori

Di: Alessandro Congia


La dottoressa Paola Murgia, del reparto di Anestesia e Rianimazione e Coordinatrice donazioni e trapianti del Santissima Annunziata di Sassari (intervistata dalla Rai nell’edizione del Tg regionale odierna delle ore 14), ha annunciato il bellissimo gesto d’amore dei genitori della giovanissima 14enne, morta ieri in seguito ad una meningoencefalite batterica, non meningococcica.

Per i suoi organi (polmoni, fegato e reni) è stato infatti autorizzato l’espianto. Inoltre, come è stato ribadito sempre dai sanitari anche oggi, “assolutamente non c’è rischio di contagio”, in quanto si è trattato di un caso di meningoencefalite batterica, non meningococcica”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop