Castelsardo

Castelsardo. Un Capodanno da “Sold Out”

Successo per la tre giorni di eventi promossa dal Comune e dalla Pro loco

Castelsardo. Un Capodanno da “Sold Out”

Di: Antonio Caria


Si può dire riuscita la tre giorni del Capodanno a Castelsardo promossa dall’Amministrazione comunale e dalla Pro loco. Si è iniziato domenica 29 dicembre  con il concerto dei "Movin on up gospel choir", seguito lunedì 30dai  Tazenda.

Il 31 alle 22:00, è stata la volta del trio musicale dei Kantidos, che ha anticipato i fuochi pirotecnici dalle terrazze del castello dei Doria, a cura della ditta Oliva di Panillonis.

Dopo i fuochi d'artificio, la raggae band del momento ha preso possesso del palco; i Boomdabash hanno fatto scatenare il pubblico, già in fervente attesa della loro esibizione.

“Migliaia di persone, oltre ogni più rosea aspettativa, facendo registrare di gran lunga il miglior Capodanno in termini di presenze e di affollamento presso le strutture ricettive, considerando inoltre un incremento di oltre il 60% di ingressi al Castello dei Doria rispetto all’anno precedente, hanno infatti assistito e partecipato all'evento, ai piedi del castello medievale”, fanno sapere dal Comune.

La serata si è conclusa con dj set degli Alien Cut, Davide Maresca e Fabio Adamo Anche il servizio d’ordine ha funzionato alla perfezione, potenziato dalla presenza dei volontari del Cvsm, carabinieri, corpo di polizia municipale e dalla locale compagnia barraccellare. Un bus navetta ha inoltre facilitato gli spostamenti dei visitatori, dalle aree parcheggio ai luoghi degli spettacoli, sino alle 4 del mattino. 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop