Soleminis

A Soleminis un grande appuntamento con il gusto e le tradizioni: il 7 e 8 dicembre "Sapori d'Autunno"

Ecco il programma completo della due giorni

Di: Redazione Sardegna Live


Il 7 e l'8 dicembre, a Soleminis, appuntamento con l'imperdibile itinerario enogastronomico e culturale di Sapori d'Autunno (video spot in copertina) proposto dalla locale Pro Loco in collaborazione con l'amministrazione comunale.

Sabato alle ore 10 l'inaugurazione con la processione de Is Massaius de Santu Sidoru, la semina del grano e "Su smurzu" offerto ai visitatori. Durante la due giorni esposizioni, mostre e un susseguirsi di generi musicali: dal blues alle sonorità tradizionali, dall'esibizione delle majorettes al suono delle launeddas.

Domenica, l'esibizione del gruppo Fruste del Campidano precederà il pranzo tipico a cura della Pro Loco. Il resto, venite a scoprirlo!

IL PROGRAMMA

Sabato, 7 dicembre 

ore 10,00  Inaugurazione e taglio del nastro presso la sede comunale Soleminis alla presenza del sindaco Rita Pireddu del parroco Padre Cristian Pisu e del presidente della Pro Loco Soleminis | Apertura stand con le degustazioni dei prodotti e piatti tipici e l’esposizione di artigianato locale e isolano | Processione col gruppo de Is Massaius de Santu Sidoru

ore 10,30  – Inaugurazione mostre. Centro Polifunzionale di via Sirios: Mostra collettiva di pittura alla presenza dell’artista Gianni Argiolas, con  opere a cura degli allievi dell’“Università della 3^ Età” | Mostra micologica di funghi e frutti del bosco, a cura del associazione micologica ASMEM di Quartu Sant’Elena, alla presenza del micologo di fama internazionale Alfredo Galbusera | Oratorio parrocchiale: Mostra a cura della Confraternita del Santo Rosario | Mostra di sculture lignee ed icone sacre a cura dello scultore Guseppe Cogoni | Centro di Agregazione Sociale: Banditi e Carabinieri. Mostra documentale sulla lotta al Banditismo in Sardegna | Mostra sull’arte pirotecnica, a cura della ditta Piano Egidio di Dolianova.

ore 15,00 – Musica tradizionale per ballo sardo col duo Andrea Puddu alla Fisarmonica e Gianni Atzori con l’originale Erbekofono a campanacci (“erbekofono” significa “suono della pecora“)

ore 16,00 – Corteo per le vie del centro storico del Gruppo scuola Majorettes di Serramanna e Sanluri, accompagnati dalla Banda Città di Dolianova

ore 18,00 – Serata musicale e balli con Elena Cicu Live.

Domenica, 8 dicembre

ore 10,00 – Riapertura degli stand espositivi | Esposizione auto, moto e vespe d’epoca, a cura dell’ A.M.A.M.E. di Monserrato, del Club Fiat 500 Cagliari, e del gruppo Old Car Friends | Sfilata delle fruste del campidano accompagnate dalle launeddas ed organetto

ore 12,30 – Pranzo a cura della Pro Loco Soleminis | Degustazioni presso stand e nei vari punti ristoro | Intrattenimento musicale con i Sunset Duo

ore 15,00 – Musica tradizionale per ballo sardo col duo Andrea Puddu alla Fisarmonica e Gianni Atzori con l’originale Erbekofono a campanacci

ore 17,00 – Piazza Montegranatico: Serata blues, con Paolo Demontis & Corrado Cuboni “Destination Anywhere” feat. Giacomo Dessi.

ALTRE MOSTRE

Nei due giorni saranno anche visitabili:

Mostra sull’aviazione e modellismo, a cura di espositiva di Alessandro Ragatzu (via Roma);

Mostra degli antichi mestieri, a cura della Pro Loco di Segariu (via Dritta);

Mostra di sculture in legno (casa Farris/Suergiu);

Il magico mondo delle api e scoperta delle proprietà benefiche delle piante spontanee sarde (Comunità Onlus di Soleminis, in località Pauli Arbeis);

Visite guidate alle “Tenute Pili”;

Visite alla Casa di Elisa, nata per l’accoglienza gratuita a trapiantati e loro accompagnatori (l’afflusso dei visitatori dipenderà anche dalle condizioni di salute degli ospiti).

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop