Furtei

Malmena i genitori e minaccia di suicidarsi: 25enne in manette

Il rifiuto del padre ha scatenato la violenza del giovane

Malmena i genitori e minaccia di suicidarsi: 25enne in manette

Di: Redazione Sardegna Live


Botte e ancora botte dopo l'ennesima richiesta di soldi respinta dai genitori. Il rifiuto del padre di dargli ancora denaro avrebbe scatenato la violenza di un 25enne di Furtei arrestato dai carabinieri dopo un pomeriggio di follia.

L'aggressore, che avrebbe problemi di tossicodipendenza, sarebbe stato "in evidente stato di alterazione psicofisica" quando dopo aver colpito i genitori ha poi minacciato di tagliarsi le vene.

Il 112 ha ricevuto numerose chiamate sia dal padre che da alcuni passanti che avevano udito le urla. I carabinieri della Stazione di Villanovafranca sono intervenuti sul posto bloccando il giovane conducendolo in caserma a Sanluri dove è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

Dopo una notte in camera di sicurezza, da oggi il ragazzo si trova in una comunità terapeutica della zona su disposizione dell'Autorità giudiziaria in attesa del processo.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop