Quartu Sant'Elena

Tragica battuta di caccia, a causa di un malore perde la vita un 48enne

Sul posto sono arrivati i soccorritori del Soccorso Alpino e speleologico e i medici del 118

Tragica battuta di caccia, a causa di un malore perde la vita un 48enne

Di: Redazione


Tragica battuta di caccia oggi pomeriggio nel Cagliaritano un uomo di 48 anni di Quartu Sant'Elena è morto per un malore. L'episodio è avvenuto nella zona di Maracalagonis, in località Scala Manna, a 600 metri di altezza in un impervio terreno.

L'uomo era impegnato in una battuta insieme ad alcuni amici, quando si è sentito male, accasciandosi sul terreno. Le persone che si trovavano con lui hanno fatto scattare l'allarme. Sul posto sono arrivati i soccorritori del Soccorso Alpino e speleologico e i medici del 118 che hanno provato a rianimare il cacciatore, ma per il 48enne non c'è stato nulla da fare.

Sul campo anche gli agenti del Corpo Forestale e Vigilanza Ambientale della stazione di Campuomu. Nelle campagne di San Vito un altro cacciatore è caduto fratturandosi una gamba.

L'uomo è stato soccorso dal 118 e trasportato in elicottero in ospedale, non è grave.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop