Abbasanta

Latte, 150 avvisi di garanzia ai pastori sardi per il blocco sulla 131

La conferma Gianuario Falchi, uno degli allevatori che è stato delegato al tavolo ministeriale delle trattative

Latte, 150 avvisi di garanzia ai pastori sardi per il blocco sulla 131

Di: Ansa Sardegna


 Sono circa 150 gli avvisi di garanzia arrivati ad altrettanti pastori sardi per il blocco della strada statale 131 "Carlo Felice" all'altezza di Abbasanta (Oristano) a febbraio scorso, nei primi giorni della protesta.

    Lo rileva la Nuova Sardegna e lo conferma all'Ansa Gianuario Falchi, uno degli allevatori che è stato delegato al tavolo ministeriale delle trattative e che ora è finito nel registro degli indagati della Procura di Oristano per manifestazione non autorizzata, violenza privata aggravata in concorso e danneggiamento aggravato in concorso.

"Dopo otto mesi arrivano le denunce e non le soluzioni e questo non aiuta di certo - spiega amareggiato all'Ansa lo stesso Falchi - nel frattempo si deve convivere con un annata che è un disastro e con queste nuove spese legali per difenderci da un accusa che, secondo me, è infondata". "Abbiamo ricevuto la solidarietà di tutta Italia e l'unico che non ha capito cosa significava quella protesta e quanto è stato difficile gettare il latte è lo Stato. Sembra quasi che non ci sia più la possibilità di reclamare i propri diritti", conclude.

 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop