Tortolì

Picchiato da un connazionale finisce in coma all’ospedale, rintracciato l’aggressore del commerciante romeno

I Carabinieri hanno fatto luce su un episodio che inizialmente era apparso come accidentale

Picchiato da un connazionale finisce in coma all’ospedale, rintracciato l’aggressore del commerciante romeno

Di: Alessandro Congia


Fitte ed articolate le indagini dei Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Lanusei e della stazione di Tortolì, hanno portato finalmente all’individuazione dell’efferata aggressione avvenuta la sera del 26 ottobre 2019 nei confronti di P.N., romeno classe 1970, presso un noto esercizio commerciale del posto. In un primo momento sembrava un evento accidentale, una caduta dovuta all’eccessiva assunzione di bevande alcooliche.

L’uomo era stato trasportato, dapprima in codice giallo, presso l’ospedale di Lanusei e subito dopo operato d’urgenza presso quello di Nuoro, per un’emorragia celebrale, ove era in stato comatoso.

I militari della Compagnia di Lanusei, sin dal primo momento, non convinti di quanto riferito dalle prime testimonianze, hanno esaminato tutti i filmati degli impianti di videosorveglianza della zona ed escusso numerose persone informate sui fatti. Le indagini quindi hanno permesso di fare chiarezza su cosa fosse realmente accaduto ovvero un’irruenta aggressione da parte di M.G.R. , classe 1995, nei confronti del romeno che si trova tuttora ricoverato in prognosi riservata.

Il giovane dovrà rispondere di lesioni gravissime e omissione di soccorso.
Le indagini continuano al fine di risalire al movente e alle reali cause di quanto accaduto, ma soprattutto alla eventuale presenza di complici.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop