Stintino

Sub 49enne muore durante un'immersione a Stintino

Il corpo recuperato presso la torre della spiaggia La Pelosa

Sub 49enne muore durante un'immersione a Stintino

Di: Redazione Sardegna Live


La Guardia Costiera di Porto Torres, coadiuvata dai Vigili del Fuoco, ha condotto le operazioni di ricerca e recupero di un sub morto durante un'immersione nelle acque di Stintino per cause ancora da accertare. Il corpo di Carlo Ponti, 49 anni residente ad Alghero, è stato ritrovato presso la torre della spiaggia La Pelosa.

La sala operativa della Guardia Costiera è stata allertati attorno alle 11.40 di oggi, quando si segnalava la presenza di un sub in difficoltà. Sul posto è stata inviata la motovedetta veloce della Capitaneria e un elicottero del corpo del 115.

Il corpo in superficie è stato recuperato dai mezzi nautici e trasportato presso porto “Mannu”, nel comune di Stintino. Lì era presente un’ambulanza e il personale medico del pronto soccorso di Sassari. I medici non hanno potuto che constatare il decesso del 49enne. Il magistrato ha disposto il trasporto della salma presso l’istituto di Medicina Legale di Sassari per l'autopsia che dovrà chiarire le cause del decesso.

E' stato poi disposto il sequestro dell’attrezzatura usata da Ponti durante l’immersione per ulteriori accertamenti.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop