Cagliari

Allarme cinghiali. Coldiretti Sardegna: “Invadono città e campagne”

Domani in piazza Montecitorio, a Roma, la protesta di agricoltori e allevatori

Allarme cinghiali. Coldiretti Sardegna: “Invadono città e campagne”

Di: Antonio Caria


“Non è mai stato così alto in Italia l’allarme in Sardegna per l’invasione dei cinghiali e degli altri animali selvatici che distruggono i raccolti agricoli, sterminano greggi, assediano stalle, causano incidenti stradali nelle campagne ma anche all’interno dei centri urbani con pericoli concreti per gli agricoltori ed i cittadini”.

A denunciarlo è Coldiretti Sardegna che domani, dalle 9.00, sarà in piazza Montecitorio insieme ad agricoltori e allevatori di tutta Italia. L’obiettivo è “Denunciare, anche con eclatanti azioni dimostrative, una emergenza nazionale e che sta provocando l’abbandono delle aree interne, problemi sociali, economici e ambientali con inevitabili riflessi sul paesaggio e sulle produzioni con le incursioni dei cinghiali che sono arrivati anche all’interno delle città minacciando la sicurezza delle persone”.

in programma anche la presentazione del primo Dossier Coldiretti/Ixe’ su “Gli italiani assediati dai cinghiali”, che riguarda i rischi per la sicurezza e la salute e le proposte concrete per garantire la sopravvivenza delle aziende agricole e la tranquillità dei cittadini, nel rispetto della natura.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop