Cagliari

Arrestato l'ad di Sogaer Alberto Scanu, l'operazione della Guardia di finanza

Bancarotta e distrazione di fondi: circa 26 persone sottoposte a indagine

Arrestato l'ad di Sogaer Alberto Scanu, l'operazione della Guardia di finanza

Di: Redazione Sardegna Live


Bancarotta e distrazione di fondi, uso di prestanome e un buco di 60 milioni di euro. Con queste accuse è finito in manette questa mattina l'imprenditore Alberto Scanu, condotto dalla Guardia di finanza in carcere a Uta. Scanu è attualmente amministratore delegato della Sogaer, che gestisce l'aeroporto di Cagliari, e a capo di Kinetika, gruppo che gestisce cliniche sanitarie nel Cagliaritano.

Il gup Giampaolo Casula ha emesso l'ordine di arresto su richiesta de pm Giangiacomo Pilia. Ai domiciliari sono finiti Laura Scanu, sorella di Alberto, Giovanni Pinna e Vlademiro Peviani. In 26 sarebbero sottoposti a indagine. 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop