Monastir

Lavoravano in nero in una pizzeria, scattano le maxi sanzioni dei Carabinieri per il gestore

Sul posto anche gli uomini dell’Ispettorato del Lavoro

Lavoravano in nero in una pizzeria, scattano le maxi sanzioni dei Carabinieri per il gestore

Di: Alessandro Congia


La scorsa notte, i Carabinieri della Stazione di Monastir, unitamente ai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Cagliari, hanno effettuato diversi controlli nei locali pubblici di Monastir e Ussana per assicurare il rispetto delle norme a tutela degli avventori e dei lavoratori dei locali pubblici.

In un ristorante e in un circolo privato, i militari hanno verificato e contestato rispettivamente la presenza di 2 lavoratori in nero e la presenza di un sistema di video sorveglianza non autorizzato.

Ai gestori dei due locali sono state elevate sanzioni per complessivi 10mila euro, disponendo la sospensione dell’attività imprenditoriale per la pizzeria con i lavoratori irregolari. Nell’ambito dei controlli è stata rinvenuta nella disponibilità di un avventore de circolo privato una modica quantità di marijuana e il soggetto verrà per questo segnalato quale consumatore in Prefettura.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop