Alghero

Reddito di cittadinanza “furbetti” al supermercato

Non assecondate le richieste di chi vi chiede uno “scambio”

Reddito di cittadinanza “furbetti” al supermercato

Di: Cristina Tangianu


Come sappiamo, il Reddito di cittadinanza è la misura di politica attiva del lavoro e di contrasto alla povertà, alla disuguaglianza e all'esclusione sociale che i cittadini possono richiedere dal 6 marzo 2019.

Si tratta di un sostegno economico ad integrazione dei redditi familiari associato ad un percorso di reinserimento lavorativo e di inclusione sociale, di cui i beneficiari sono protagonisti sottoscrivendo un Patto per il lavoro o un Patto per l'inclusione sociale.

Fatta la legge, trovato l’inganno. Per erogare il contributo, il Governo ha previsto la Carta Reddito di cittadinanza (Rdc) emessa da PostePay Spa. Si tratta di una Carta elettronica di pagamento prepagata e ricaricabile. Ci sono ovviamente diversi divieti a cui i beneficiari del reddito devono ottemperare. Ad esempio, la carta non può essere utilizzata per acquisti di gratta e vinci, gioielli, pellicce, armi, materiale pornografico, sigarette, prenotazione vacanze, abbonamenti a servizi di streaming video e pay-TV etc. Si possono, invece, acquistare generi alimentari, prodotti per l’igiene personale, farmaci, libri, elettrodomestici, benzina, visite mediche, abbigliamento etc.

Inoltre, con la stessa carta Rdc è possibile prelevare 100 euro al mese per i single e fino a un massimo di 210 euro mensili per le famiglie numerose.

Tutto l’importo accreditato dovrà essere speso nel mese corrente, pena la decurtazione fino al 20%.

Quindi quale tattica ha messo in atto qualche “lungimirante” beneficiario?

A raccontarcelo è un cliente di un supermercato algherese che ha assistito alla messa in scena.

Negli scorsi giorni, una signora si è avvicinata agli avventori del market che si apprestavano a pagare il conto per chiedere loro uno scambio: contanti in cambio del pagamento con la propria carta Rdc. Con qualcuno la stessa signora sarebbe riuscita nel suo intento, fino a quando però la stessa non è stata allontanata dai dipendenti del supermarket.

Opinioni. Perché la signora voleva i contanti? Per quale acquisto gli servivano

Ovviamente se nell’uso della carta esistono dei divieti, questi si spera vengano rispettati, soprattutto quando si parla di soldi dello Stato Italiano e quindi degli italiani.

 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop