Silanus

Silanus. Il Comune: “Ci hanno segnalato episodi di avvelenamento di cani e gatti”

“Importante denunciare la scoperta di esche o cibo avvelenato”

Silanus. Il Comune: “Ci hanno segnalato episodi di avvelenamento di cani e gatti”

Di: Antonio Caria


“Ultimamente, diversi cittadini, purtroppo, ci hanno segnalato episodi di avvelenamento di cani e gatti”.

È quanto si legge sulla pagina Facebook del Comune di Silanus amministrato dal Sindaco Gian Pietro Arca. “Nel condannare fermamente – si legge nel post – , senza se e senza ma, tali atti di grave inciviltà, informiamo che gli stessi sono puniti con multe che vanno da 3.000 a 30.000 Euro e con la reclusione da 3 a 18 mesi”.

"Ricordiamo, inoltre, –  fanno sapere dal Comune – che il pericolo dell’avvelenamento non riguarda solo gli animali, poiché posizionare esche e bocconi avvelenati nei cortili o agli angoli delle strade mette in serio pericolo anche la vita dell’uomo e, soprattutto, quella dei bambini, i quali, più degli adulti, potrebbero entrare in contatto con le sostanze altamente tossiche liberamente disseminate. Per questo è importante denunciare la scoperta di esche o cibo avvelenato”.

“Invitiamo –  conclude il Comune –  tutta la popolazione a collaborare alla lotta a questo esecrabile fenomeno”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop