Stintino

Don Andrea Piras lascia la parrocchia di Stintino

Dirigerà il seminario vescovile di Sassari

Don Andrea Piras lascia la parrocchia di Stintino

Di: Antonio Caria


Stintino saluta Don Andrea Piras. Nei giorni scorsi, nella chiesa parrocchiale dell'Immacolata Concezione,  gli stintinesi hanno voluto dare un abbraccio commosso al parroco che andrà a dirigere il Seminario Vescovile di Sassari.

Per è stata anche l'occasione per celebrare i 14 anni di vita consacrata, e “Questo giorno – ha detto – non avrei pensato altro che condividerlo con la mia famiglia e con voi. Qui che sono stato abbracciato da una comunità preziosa – ha aggiunto – ricca di talenti, desiderosa e intelligente”.

Nel suo intervento, Don Andrea ha voluto ricordare i suoi predecessori che a Stintino hanno lasciato un importante indelebile all’interno della comunità: Don Vittorio Prunas, Don Piergiorgio Curreli, Don Franco Manunta, Don Antonio Cuccureddu e Don Salvatore Fois. Lo sostituirà, dal 29 settembre, Don Daniele Contieri.

A ricordare alcuni momenti salienti di questi nove anni alla guida della parrocchia di Stintino è stato il presidente della confraternita Beata Vergine delle Difesa, Giuseppe Benenati. A partire dal gemellaggio con la confraternita di Santa Croce di Bastia, i due pellegrinaggi all'Asinara, le celebrazioni per i 150 anni del sodalizio e la pubblicazione del libro, la cerimonia per gli 80 anni della chiesa parrocchiale. “Si dice che il tempo voli quando si è in grata compagnia – ha sottolineato Benenati – e questo è quello che provo oggi, nel ricordare il suo ingresso qui a Stintino. Sin da subito sorretto da determinazione, operosità e cura dello spirito”.

“In questi nove anni sei entrato nelle nostre famiglie portando i sacramenti – ha aggiunto il Sindaco Antonio Diana – e non solo. Hai lasciato un segno, e per questo Stintino ti ringrazia. Con te abbiamo scoperto e ridato vita alle feste religiose del nostro paese. Abbiamo valorizzato il lavoro fatto con la festa per la nostra chiesa. Abbiamo trascorso 9 anni e adesso l'amministrazione e i cittadini ti augurano di trovare nuove soddisfazioni nel tuo nuovo incarico”.

Prima dei saluti finali, da una parte il consiglio della Confraternita e dall'altra l'amministrazione comunale, con il sindaco, il vice sindaco Angelo Schiaffino e l'assessora comunale al Turismo Francesca Demontis, hanno voluto omaggiare don Andrea Piras con alcuni doni in ricordo dell'amicizia e del sincero legame che ha unito Stintino al suo parroco.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop