Tortolì

Infrastrutture portuali sarde. Visita dell’Assessore Frongia ad Arbatax e Santa Maria Navarrese

L’esponente della Giunta Solinas: “Dotarsi di infrastrutture alll’altezza”

Infrastrutture portuali sarde. Visita dell’Assessore Frongia ad Arbatax e Santa Maria Navarrese

Di: Antonio Caria


Questa mattina l’Assessore regionale ai Lavori pubblici, Roberto Frongia, ha fatto visita ai porti di Arbatax e Santa Maria Navarrese nell’ambito dei sopralluoghi incentrati sulle infrastrutture portuali, a cui seguirà la stesura del piano della portualità e, in seguito, l’elaborazione della legge regionale sulla diportistica. 

“Considero la portualità turistica un segmento strategico ma per fare in modo che diventi una ricchezza per la Sardegna non solo nei mesi estivi ma anche in quelli invernali, è necessario dotarsi di infrastrutture portuali all’altezza e, laddove presenti, di monitorarne lo stato per pianificare eventuali interventi che ne accrescano le potenzialità”, queste le sue parole.

Lo scalo di Santa Maria Navarrese, interamente realizzato a cura dell’Assessorato. Attualmente sono stati concessi due finanziamenti al Comune di Baunei per l’attuazione di due interventi di portualità)

Il porto di Arbatax è caratterizzato dal traffico passeggeri e merci con il continente. Importnati le sue attività industriali cantieristiche, diportistiche e di pesca. 

Il porto è oggi caratterizzato da diversi interventi, tutti in corso. Anche in questo caso è obiettivo dell’Assessorato guidato da Frongia acquisire tutte le informazioni utili per l’inserimento del porto di Arbatax nel piano della portualità.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop