Roma

Il Governo Conte bis al giudizio del Senato. Cori dei senatori leghisti contro Conte: "Traditore"

Ieri il Governo Conte bis ha incassato alla Camera 343 voti a favore e 263 contro

Il Governo Conte bis al giudizio del Senato. Cori dei senatori leghisti contro Conte:

Di: Redazione


E’ oggi il giorno della fiducia in Senato, il cui voto è atteso alle 18.

Questa mattina, l’ingresso del presidente del Consiglio Giuseppe Conte in aula è stato accolto da urla e cori, uno su tutti: "traditore, traditore", da parte di alcuni senatori leghisti. Il premier si è poi seduto tra i ministri degli Esteri Luigi Di Maio e quello dell’Interno Luciana Lamorgese.

Con cori e un grande applauso dai suoi colleghi di partito, invece, è stato accolto Matteo Salvini che ha preso posto tra i banchi del Carroccio vicino a Roberto Calderoli.

Lo stesso Salvini parlerà alle 14:30, mentre la replica del premier Conte è attesa alle 15:30.

Intanto, ieri il Governo Conte bis ha incassato alla Camera 343 voti a favore e 263 contro, su un quorum che era fissato a 304.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop