Stintino

Lo Stintinese doc 2019 a Piero Nuti

L’attore genovese: “A Stintino posso godere della bellezza della natura, delle albe, dei tramonti”

Lo Stintinese doc 2019 a Piero Nuti

Di: Antonio Caria


È andato all’attore genovese Piero Nuti l’edizione 2019 dello Stintinese Doc. La cerimonia di consegna, che si è tenuta domenica 1 settembre al Museo della Tonnara, era inserita all’interno degli incontri stintinesi.

“Una sera di molti anni fa mia moglie e io abbiamo visto sorgere il sole da una terrazza sul Golfo dell'Asinara e ci siamo sentiti immediatamente pervadere dall'amore per Stintino”, così Nuti che ha aggiunto: “Questo luogo è per me paradiso e rifugio. Qui posso godere della bellezza della natura, delle albe, dei tramonti. Con un affaccio privilegiato sul Golfo dell'Asinara”.

Durante la serata, moderata dall'assessora alla Cultura del Comune di Stintino Francesca Demontis, è stato anche presentato il libro “Le vittime della Grande Guerra e il ruolo della Croce Rossa Italiana”, curato da Costantino Cipolla e Susanna Vezzadini ed edito da Franco Angeli.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop