Sassari

Lavori al Palaserradimigni: a giorni il bando

Gli interventi dovranno concludersi entro un anno

Lavori al Palaserradimigni: a giorni il bando

Di: Antonio Caria


Il Comune di Sassari rifà il look al Palaserradimigni. A giorni sarà, infatti, pubblicata una gara a procedura aperta (importo di 4 milioni 300mila euro), con clausole stringenti in caso di inadempimento del candidato aggiudicatario, tra cui la conclusione dei lavori entro un anno.

L’intervento consiste in lavori strutturali per una nuova copertura e con travi e facciata. Inoltre saranno previste nuove gradinate in ampliamento e adeguamenti e rifacimenti degli impianti elettrico, antincendio e rilevazione fumi, condizionamento, impianti idrici e fognari.

L’intervento sarà effettuato in varie fasi in quanto, rimarcano dal Comune “La disponibilità finanziaria non consente la realizzazione dell’intera opera”. In una prima fase si procederà all'adeguamento alle norme di sicurezza e all'ampliamento della capienza fino a 5mila posti della capacità delle tribune A e B con relativi aree e servizi. In futuro sarà demolita e ricostruita quella C.

In quella D sono previsti solo interventi di adeguamento delle vie di esodo, con passerelle e scale. Con la prima fase la capienza complessiva sarà di 4mila 961 spettatori, e con giocatori, giudicanti, addetti funzionamento impianto, ammonterà a 5mila 016 persone. In un secondo step si procederà al completamento dell’ampliamento dell’intervento; infine ci sarà il completamento degli spazi accessori e aree esterne.

A opera completata si arriverà a 6mila 441 spettatori, oltre giocatori, giudicanti, addetti, per un totale di 6946 persone. Per l’omologazione Coni dell’impianto sono state previste le opere di completamento del primo intervento su spogliatoi squadre, arbitri, locali primo soccorso e locale antidoping, gestione operativa, cabina elettrica e locale quadri e nuovi servizi per spettatori diversamente abili.

 Si tratta dei fondi Jessica (Joint European Support for sustainable investiments in City Areas) supportati dalla Banca Europea per gli Investimenti con un contratto accordato al Bando di Sardegna spa nel 2012 quale gestore del Fondo Sviluppo Urbano.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop