Cagliari

Coppia di finti disabili raggira i clienti del Gieffe con una falsa iniziativa benefica per i bimbi poveri. Denunciati dai Carabinieri

Si tratta di una coppia romena

Coppia di finti disabili raggira i clienti del Gieffe con una falsa iniziativa benefica per i bimbi poveri. Denunciati dai Carabinieri

Di: Alessandro Congia


Una carta prepagata, falsi moduli e denaro, in banconote di piccolo e medio taglio: è ciò che hanno recuperato i Carabinieri della stazione di San Bartolomeo, della Compagnia di Cagliari, al termine di un fermo operato davanti al market Gieffe, sul viale Poetto.

La pattuglia del 112 è stata allertata dopo la sospetta truffa, rivelatasi poi concreta: due romeni 32 e 30 anni sono stati denunciati, si spacciavano finti disabili per portare avanti una falsa raccolta fondi destinati ai bambini poveri. In più, hanno simulato di essere disabili per impietosire i clienti all’esterno del punto vendita: è bastato l’intervento dei Carabinieri per smascherare il raggiro e denunciare i due truffatori alla Procura.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop