Castelsardo

Da Castelsardo un messaggio per lo sviluppo locale e ittico

Nei giorni scorsi, al porto turistico, un incontro degli imprenditori di filiera

Da Castelsardo un messaggio per lo sviluppo locale e ittico

Di: Antonio Caria


Le opportunità per i territori costieri non possono essere utilizzate se non dalle comunità locali e dalle istituzioni che in quei territori operano.

È questo l’appello lanciato nei giorni scorsi a Castelsardo, nel corso di un incontro nell’area del Porto Turistico al quale hanno partecipato gli imprenditori della filiera ittica, organizzato dal Comune di Castelsardo e dal Flag Nord Sardegna.

L’intento dell’iniziativa è stato quello di conoscere al territorio le opportunità di finanziamento provenienti dall’Unione Europea e destinati a pescatori e agli operatori del mare, per creare nuove attività o rafforzare quelle esistenti.

All’incontro hanno preso parte il vice-Sindaco, con delega alla Pesca, Roberto Fiori, e l’Assessore alle attività portuali Giuseppe Corso, mentre per il Flag Nord Sardegna era presente il Presidente Benedetto Sechi con lo staff tecnico, che ha illustrato le modalità per accedere ai finanziamenti, rispondendo alle domande e fornendo chiarimenti.

Nel corso dell’incontro si è sviluppato uno scambio di conoscenze e di informazioni tecniche, che rappresentano il presupposto per il cambiamento e lo sviluppo, e per evitare che i finanziamenti comunitari vengano persi dalla Sardegna perché non vengono spesi, o per mancanza di progetti validi o per la complessità delle procedure.

Il Flag sarà nuovamente a Castelsardo nel mese di Settembre per presentare i corsi di formazione sul recupero e riciclo di attrezzi da pesca e sulla creazione di competenze per la gestione d’impresa.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop