Cagliari

Laura Pausini e Biagio Antonacci incantano la Fiera di Cagliari | FOTO

Grande spettacolo targato Laura e Biagio davanti a quasi 20 mila persone

Laura Pausini e Biagio Antonacci incantano la Fiera di Cagliari | FOTO

Di: Marco Orrù - Foto di Alice Farris


Non sono tante le parole che possano descrivere il concerto andato in scena nella serata di ieri alla Fiera di Cagliari, quello che ha unito due artisti come Laura Pausini e Biagio Antonacci, due che resistono ancora, alla grande, all’ondata di nuovi cantanti che ultimamente spopolano nelle radio italiane. E’ vero, forse entrambi si sentono meno per radio, certamente non sono amati tra i più giovani, ma quando c’è un concerto il popolo dei fan si smobilita per loro. E ieri sono stati quasi in 20 mila ad accompagnarli sul palco.

A Cagliari, e in generale in Sardegna, i due non venivano praticamente da dieci anni. Dieci lunghi anni in cui, per motivi vari, i fan hanno dovuto spesso attraversare l’Italia per poterli vedere dal vivo. E invece oggi sono qua, e c’è gente da ogni parte della Sardegna, d’Italia e non solo: bandiere di Spagna, Portogallo e persino del Cile, sono apparse durante le canzoni. Un amore smisurato per i due cantanti che entrano in scena, puntuali alle ore 21, intonando la versione rock di “Un’emergenza d’amore”, mischiata all’altrettanto rockeggiante “Liberatemi”. I “Pausinacci”, come sono stati ribattezzati in maniera scherzosa, iniziano lo spettacolo nella parte alta di una scenografia imponente, preparata e studiata nei minimi dettagli dal coreografo Luca Tommassini.

E’ questa l’ultima data di un tour speciale, quel “Laura e Biagio stadi 2019” che sarà un unicum per tutti quelli che li hanno visti dal vivo nel corso delle 11 tappe, iniziate il 26 giugno da Bari e concluse appunto ieri con la tappa cagliaritana.

La coppia saluta il capoluogo sardo e tutta la Sardegna all’inizio del concerto, scusandosi per l’assenza lunga dieci anni, ma promettendo uno spettacolo da brividi. E così è stato. Quasi tre ore e mezzo di musica, luci, spettacoli di ballerini danzanti e adrenalina pura. Tutti i più grandi successi dei due artisti sono stati ripercorsi, tra medley e canzoni cantante per intero. La Pausini e Biagio Antonacci hanno mostrato una grande intesa sul palco, hanno intonato brani dell’uno e dell’altro e non si sono davvero risparmiati. Molto toccante è stato il momento in cui il cantante milanese, ma trapiantato a Bologna, si è commosso davanti a tutta questa gente, ripensando a cosa è stato questo tour. 

Grande sorpresa, dopo due ore circa dall’inizio del concerto, è stata l’ingresso sul palco di due grandi amici di Laura e Biagio, ovvero Paola Cortellesi e l’onnipresente Fiorello, in vacanza da queste parti. Fiorello, che ha messo in scena il suo spettacolo a Pula lo scorso 22 luglio ed è apparso anche al concerto di Jovanotti ad Olbia, ha cantato insieme a Biagio “Mio fratello”, uno degli ultimi successi dell’artista, mentre Paola Cortellesi, grande amica della Pausini, ha intonato “E ritorno da te”, insieme alla cantante emiliana. 

La serata si è conclusa con gli ultimi due brani “Non vivo più senza te” e “Tra te e il mare”, ma né Laura né Biagio volevano lasciare il palco, talmente l’emozione e la gioia di cantare davanti ad un pubblico straordinario. E quindi, prima del commiato, i due hanno cantato a cappella nuovamente alcuni pezzi dei loro brani. Poi, a mezzanotte e mezza, le luci si sono spente, ma questa giornata, questo concerto, questo live, rimarrà nella mente di molti.

LE FOTO

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop