Capoterra

Demolizione e ricostruzione dei ponti del rio San Girolamo e Rio Masone Ollastu, pubblicato il bando

Oltre 18 milioni di euro per i lavori che comprendono anche i tratti stradali di collegamento e il raccordo alla viabilità esistente

Demolizione e ricostruzione dei ponti del rio San Girolamo e Rio Masone Ollastu, pubblicato il bando

Di: Antonio Caria


L’Anas ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di oggi il bando per l’intervento di demolizione e ricostruzione dei ponti in corrispondenza del rio San Girolamo e Rio Masone Ollastu, a Capoterra.

Le due strutture, situate al km 12,650 e al km 13,250 della strada statale 195 ‘Sulcitana’, saranno realizzati in adiacenza a quelle già esistenti, attraverseranno i due corsi d’acqua e avranno rispettivamente luci da 132 e 41 metri.

L’intervento (costo complessivo oltre 18 milioni di euro), comprende anche i tratti stradali di collegamento e raccordo alla viabilità esistente per una lunghezza complessiva di circa 1 chilometro e avrà una durata di 18 mesi dalla data di consegna dei lavori.

Come specifica l’Anas, “I lavori, fanno parte del più ampio progetto di sistemazione idraulica del Rio S. Girolamo e Rio Masone Ollastu, avviato a seguito dell’alluvione di ottobre 2008 e in corso di esecuzione da parte della Regione Autonoma della Sardegna, che prevede la canalizzazione ed arginatura delle due aste fluviali da monte alla foce”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop