Sassari

Università di Sassari, ecco l’offerta formativa 2019/2020

58 i corsi di laurea, di cui 6 internazionali. Parte la Scuola Superiore di Sardegna

Università di Sassari, ecco l’offerta formativa 2019/2020

Di: Antonio Caria


Si arricchisce l'offerta formativa per il quarto anno consecutivo dell’Università di Sassari. La proposta formativa 2019/2020 è stata presentata questa mattina alla presenza del Rettore Massimo Carpinelli, della Delegata all’Orientamento e alla Didattica Rossella Filigheddu, del Prorettore vicario Luca Deidda e  il Delegato per il Sistema Bibliotecario di Ateneo, Archivi, Museo, Rapporti con i media, promozione dell'immagine dell'ateneo e divulgazione scientifica, Roberto Furesi.

Saranno 58 corsi di laurea, di cui 6 internazionali, con le novità di Scienze motorie, sportive e benessere dell'uomo (laurea triennale); Scienze politiche e giuridiche per l'amministrazione (laurea magistrale); Progettazione, Gestione e Promozione Turistica di Itinerari della Cultura e dell'Ambiente triennale.

Complessivamente, sono 31 i corsi triennali e 27 quelli magistrali dei quali 6 a ciclo unico.  Tra i 58 corsi, 36 sono ad accesso libero e 22 ad accesso programmato con test nazionale o locale. Le attività didattiche si svolgono nelle sedi dell'ateneo a Sassari, Alghero, Olbia, Nuoro e Oristano.

 Le iscrizioni per i corsi ad accesso libero e anni successivi al primo, immatricolazioni e iscrizioni saranno aperte dal 1° agosto al 18 ottobre. 

Per i corsi ad accesso programmato nazionale, valgono scadenze diverse: entro le ore 15.00 del 25 luglio per Medicina e Odontoiatria, Veterinaria, Scienze dell'Architettura e del progetto (si aggiungeranno presto anche i bandi in Scienze infermieristiche e ostetriche e Professioni sanitarie). Le iscrizioni devono essere fatte dal sito www.universitaly.it. Il calendario delle prove fissato dal Ministero dell'Istruzione, Università e ricerca prevede il 3 settembre il test di Medicina e chirurgia, il 4 settembre la prova di accesso a Medicina veterinaria, il 5 settembre Scienze dell'architettura e del progetto, l'11 settembre il test per le Professioni sanitarie.

 I corsi di laurea internazionali sono Economia (con l'Università di Bordeaux), Scienze chimiche (assieme all'università di Wroclaw), Architettura (con Lisbona e Alcalà de Henares) e Pianificazione, politiche per la città, l'ambiente e il paesaggio (con Barcellona, Girona e Lisbona), il nuovo corso in Wildlife Management offerto totalmente in lingua inglese, Scienze delle produzioni zootecniche.

Inoltre il 20 giugno è partito il Foundation course, un programma di formazione volto a riallineare le competenze degli studenti internazionali, mentre sono ancora aperti fino alle 13.00 del 23 luglio i termini per partecipare al bando di ammissione alla Scuola di dottorato del XXXV ciclo. 10 i corsi di dottorato: Archeologia, Storia, Scienze dell'uomo; architettura e ambiente; Culture, letterature, turismo e territorio; Scienze agrarie; Scienze biomediche; Scienze della vita e biotecnologie; Scienze e tecnologie chimiche; Scienze giuridiche; Scienze veterinarie; Scienze economiche e aziendali.

Tra gli servizi agli  studenti: cresce lo “Student Hub”. Infine la presentazione della Scuola Superiore di Sardegna, un percorso formativo interdisciplinare che per  un gruppo di studenti individuati sulla base del merito prevede l’erogazione di borse di studio e di altri supporti; affianca materie extra-curriculari al proprio normale percorso di studio.

Le Iscrizioni al bando di concorso saranno aperte dal 20 luglio al 13 settembre. La prova di ammissione si terrà il 25 settembre. In tutto sono disponibili 25 posti così suddivisi: 6 posti nelle discipline Umanistiche: 11 posti per Scienze; 4 posti in Scienze sociali; 4 posti per Scienze mediche veterinarie. Gli allievi e le allieve che supereranno il test selettivo avranno accesso a una borsa di studio di 6mila euro annui che copre costi di vitto e alloggio ed altre spese, e sono esonerati dal pagamento delle tasse universitarie. Sono previste anche selezioni in itinere.

La Scuola superiore di Sardegna è articolata in due livelli: uno destinato alla frequenza dei corsi di laurea triennali e magistrali a ciclo unico; l'altro include coloro che hanno i requisiti per frequentare un corso di Dottorato di ricerca o un corso di laurea magistrale biennale.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop