Ollolai

Ollolai, che festa! Giovannino Col vince in sella a Scheggia il 18° Palio degli Asinelli

Fra i vihinados si impone Laralai con Giuseppe Bussu su Django

Ollolai, che festa! Giovannino Col vince in sella a Scheggia  il 18° Palio degli Asinelli

Di: Redazione Sardegna Live


Il Palio degli Asinelli di Ollolai ha regalato le attese emozioni anche nella sua 18^ edizione.

La manifestazione, promossa dalla locale Pro Loco in collaborazione con l'amministrazione comunale, è ormai evento di punta dell'estate in Sardegna. Migliaia di turisti hanno affollato le tribune e gli spazi circostanti il perimetro ricavato dagli organizzatori attorno alla centralissima piazza Marconi. Un colpo d'occhio affascinante e singolare che rende l'appuntamento ollolaese un vero spettacolo di colori, suoni, agonismo e divertimento.

Dopo il Corteo Medievale della Sardegna, col passaggio dei tamburini e trombettieri della Sartiglia di Oristano e gli Sbandieratori e Musici di Borgo Moretta (Alba, Piemonte), ha fatto il suo ingresso in piazza il carro con il gonfalone del Palu de sos vihinados. Oltre alla corsa a premi aperta ai fantini di ogni dove, in piazza si è accesa infatti la passione per la suggestiva sfida fra i rioni storici del borgo di Ospitone.

Dopo l'esibizione dei Dilliriana con le sonorità tradizionali dell'Isola, il presentatore Roberto Tangianu ha subito chiamato in causa lo speaker della manifestazione Tore Budroni per presentare le batterie in gara. Valentino Bussu in groppa al somarello Acciaio e Gavino Brau su Ottorino si sono imposti nella prima batteria. La seconda batteria ha visto vincitori Giovannino Col su Scheggia e Checco Soddu su Bingo. Costantino Salaris in groppa a Django e Gabriele Spina in groppa a Don Matteo hanno dominato la terza batteria chiudendo così la lista dei finalisti.

Ad avere la meglio su tutti è Giovannino Col in groppa a Scheggia che va a vincere i 2.500 euro in palio per il primo, seguono Valentino Bussu (800 euro), Checco Soddu (400 euro) e Gavino Brau (200 euro).

Per i vicinati si registra invece il trionfo di Laralai con Giuseppe Bussu in sella a Django (450 euro).

Un'edizione davvero memorabile del Palio degli Asinelli. E mentre lo spettacolo pirotecnico illumina il cielo su Ollolai le campane della chiesa parrocchiale di San Michele suonano a festa per celebrare un successo che, comunque e come ogni anno, è di tutto il paese.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop