Quartu Sant'Elena

Molentargius, la lunga notte di devastazione con le fiamme appiccate dai piromani

E’ quasi certamente di origine dolosa il pericoloso rogo divampato ieri a tarda notte, da via Della Musica

Molentargius, la lunga notte di devastazione con le fiamme appiccate dai piromani

Di: Alessandro Congia


L’ennesima e immancabile notte di fuoco, ancora una volta, anche quest’anno, all’interno della delicata e importante oasi naturalistica, quella del Parco di Molentargius.

Le fiamme altissime si scorgevano, come sempre, anche dal litorale quartese del Poetto, mentre sul fronte delle operazioni di spegnimento, c’erano Vigili del Fuoco, Corpo Forestale, volontari, Protezione Civile e associazioni locali.

Il bilancio è pesante, nella zona che parte da Is Arenas, lambite parecchie aree verdi, divorati canneti ma anche sterpaglie, che hanno seriamente compromesso l’habitat naturale di uccelli, fenicotteri e macchia mediterranea.

E puntualmente si ripresenta sempre e costante il problema della sicurezza e della prevenzione: le mani anonime degli incendiari rimarranno impunite anche stavolta?

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop