Roma

Motorizzazione Civile di Nuoro. Deidda: “Situazione intollerabile”

Il deputato sardo di Fratelli d’Italia: “Un ulteriore taglio dei servizi statali in questa zona della Sardegna non deve assolutamente verificarsi”

Motorizzazione Civile di Nuoro. Deidda: “Situazione intollerabile”

Di: Antonio Caria


“Questa mattina ho presentato una interrogazione a risposta scritta al Ministero delle infrastrutture e trasporti, perché trovo inconcepibile la notizia della grave situazione cui verte la Motorizzazione civile di Nuoro”.

Lo rimarca in una nota il Deputato sardo di Fratelli d’Italia Salvatore Deidda che riprende la denuncia di Daniele Maoddi, dirigente Fdi e degli operatori nuoresi. 

“Un ulteriore taglio dei servizi statali in una zona, al centro della Sardegna, già abbondantemente colpita dal fenomeno, non deve assolutamente verificarsi – aggiunge Deidda -. Per questo mi appello al Ministro delle Infrastrutture e Trasporti affinché al più presto si attivi per risolvere le criticità presenti nella sede di Nuoro, come la mancanza di personale addetto e la messa a norma della pista collaudi ed esami, garantendo il mantenimento di un servizio essenziale per l’intera cittadinanza interessata. Nuoro e la provincia non possono sopportare altri tagli”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop