Tissi

100mila euro per il decoro urbano

Al via i lavori per marciapiedi, aiuole e nuovo arredo urbano. Budroni: “Rafforzare la sicurezza dei cittadini”

100mila euro per il decoro urbano

Di: Antonio Caria


Partiranno oggi 8 luglio alcuni interventi per il miglioramento del decoro urbano, in modo particolare di marciapiedi e aiuole. I lavori sono quelli avviati in via Roma, asse centrale del perimetro urbano.

Tutto ciò grazie a un finanziamento 50mila euro del Ministero più ulteriori  50mila da fondi di bilancio comunale.

“Il progetto consiste nella sistemazione dell'area di Via Roma bassa, mediante una serie di opere di urbanizzazione primaria atte a definire gli spazi pubblici a uso e servizio delle abitazioni insistenti, oltre che di completamento del quartiere  interessato – hanno dichiarato il Sindaco GianMaria Budroni e l'assesore ai lavori pubblici Gionni Deledda -. La superficie  interessata  non è più stata oggetto di lavori da troppo tempo e si presenta priva delle adeguate urbanizzazioni primarie e secondarie e degli spazi definiti nel suddetto Piano di Utilizzo, in stato di abbandono e quindi di progressivo degrado”.

“L'infrastruttura sarà completa di: opere di manutenzione stradale e raccordo con la rete viaria esistente; di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche; di installazione dell'impianto di illuminazione pubblica in estensione a quello esistente; sistemazione dei sottoservizi in genere; costruzione di marciapiedi e spazi pedonali in genere; realizzazione spazi di sosta e parcheggi a servizio delle residenze; abbattimento delle barriere architettoniche nei marciapiedi esistenti, piantumazione di alberi e arredo urbano – ha aggiunto Budroni -.  La riqualificazione dell'area sopra descritta nasce dall'esigenza di consentire un utilizzo ottimale degli spazi di quartiere, ora privi delle necessarie caratteristiche di spazio pubblico. La ristrutturazione urbanistica in previsione si pone lo scopo di soddisfare i bisogni dei residenti che vi abitano attraverso il nuovo assetto ordinato ed esteticamente piacevole, favorirà l'aggregazione   e   la   socializzazione, contribuendo a rafforzare l'identità dei cittadini che vi abitano”.

“Si tratta di interventi per il rifacimento dei marciapiedi e delle aiuole, piantumazione di alberi di specie Jacaranda, con installazione anche di panchine con ricarica usb, in particolare, il rifacimento dei marciapiedi rientra nella previsione del decoro e ristrutturazione urbanistica , volto al miglioramento della qualità urbana sia dal punto di vista  architettonico che  delle  dotazioni   infrastrutturali   a  servizio delle  residenze  esistenti – così ancora Budroni -. Abbiamo messo in atto e programmato opere ed interventi per dare un volto nuovo al paese, sicuramente più curato, ordinato e moderno, ma soprattutto più fruibile da tutti. Il decoro è un presupposto fondamentale per la fruibilità degli spazi urbani e quindi anche per rafforzare la sensazione di sicurezza dei cittadini”.

Gli interventi attuali sono  preceduti da quello effettuato nel mese di Dicembre 2018 sull’asse di Via Pertini con il rifacimento di 40 mt di nuovo marciapiede.

Nello specifico sono degli interventi inseriti all’interno della programmazione quinquennale sulle criticità della viabilità, con l’obiettivo di contribuire alla riqualificazione di diverse zone del paese.

A breve partirà anche un cantiere sulla via Pertini che consentirà di allargare la carreggiata di oltre un metro. “A causa della necessità di dover effettuare ulteriori lavori, altre strade del paese, pur bisognose di analoghi interventi, –  ha concluso Budroni – saranno oggetto di interventi successivi”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop