Cagliari

"Rapinato in centro con pistola", allarme a Cagliari

La denuncia del titolare di un locale cittadino

Di: Redazione Sardegna Live


Il titolare di un locale del centro storico di Cagliari, Armando Pibiri, ha denunciato alla Polizia di essere stato rapinato all'alba in via Mameli. La vittima, 32 anni, sarebbe stata avvicinata da due stranieri che gli avrebbero puntato alla testa un oggetto freddo, come una pistola, obbligandolo a consegnare il denaro che aveva in tasca, circa 19 euro. Una volta agguantati i soldi, i due sono fuggiti.

La vittima, alcune ore dopo, si è rivolta alla Polizia. Secondo quanto emerso, il 32enne non usciva dal locale di sua proprietà, chiuso per turno settimanale, ma stava facendo rientro a casa dopo aver trascorso la serata tra amici.

Sul suo profilo social Pibiri commenta quanto accaduto: "Nella mia testa la rapina era quella dei film americani - scrive -. Questa mattina realmente un uomo mi ha puntato una pistola alla testa. Ho consegnato il mio portafoglio con 19 euro dentro . Non sono di primo pelo però così Cagliari città turistica...". 


Correlati

Il nuovo shop di Sardegna Live

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop